Primi Piatti

PASTA ” PASTICCIATA”

 Avete preparato troppa pasta e vi è avanzata?

In questo modo possiamo i nostri avanzi di pasta  sia corta che, come in questo caso, lunga.

resized_CAM00843

INGREDIENTI

per 4 persone

400 g di pasta già cotta ( avanzata ) io ho messo le tagliatelle

  • un mazzo di ( circa 400 g )
  • mezzo litro di intero
  • sale,pepe
  • 50 g di  
  • 50 g di burro
  •  80 g di grattugiato
  • 2 cucchiai di
  • PROCEDIMENTO
  • Come prima cosa prepariamo la besciamella:
  • facciamo sciogliere 40 g di burro in un padellino e incorporiamo mescolando bene la farina, uniamo il latte caldo e un pizzico di noce moscata, il sale e il pepe, facciamo cuocere per circa 7-8 minuti, fino a che vediamo che si rapprende la salsa.
  • Prepariamo la  la nostra pasta già cotta sistemandola in una terrina e condiamola con la besciamella, incorporiamo metà del parmigiano grattugiato.
  • Passiamo a preparare gli asparagi: raschiamo la parte terrosa del gambo, laviamoli  bene, asciughiamoli e tagliamo la parte più dura del gambo.
  • Una volta nettati bene tuffiamoli in acqua bollente salata con le punte rivolte  verso l’alto, cuociamoli per circa 5-10 minuti, secondo la grandezza
  • Quando saranno cotti, scoliamoli,  tagliamoli a pezzetti e uniamoli alla pasta, misceliamo tutto e finiamo  di mettere il rimanente parmigiano.
  • Scaldiamo ora il forno accendendolo a 200°, prendiamo una terrina, imburriamola, sistemiamoci bene  la pasta, uniamo il parmigiano e sistemiamola bene e spolverizziamo la superficie di pane grattugiato, mettiamo anche dei fiocchetti di burro,  aiuteranno così fa formare una deliziosa crosticina croccante.
  • inforniamo per almeno 35 minuti, il punto di cottura giusto sarà quando vedremo la superficie bella dorata!
  • LA MAMMA CONSIGLIA
  • Possiamo condire la nostra pasta mettendo le più svariate qualità di di stagione, dalle , i peperoni, le , , a nostro piacimento ma comunque sia rimane sempre un piatto goloso e sopratutto ci permette di non sprecare, che è la cosa più importante.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>