Primi Piatti

MENU’ DELLE FESTE ” MEDAGLIONI ” AGLI SPINACI

Ecco un primo piatto raffinato da portare in tavola per le nostre feste di Natale.

resized_PC070206picasa

PROCEDIMENTO
per 6 persone

per la sfoglia:
4
400 gr di tipo 0
2 cucchiai di

per il ripieno:

800 gr di
350 gr di
80 gr di formaggio Parmigiani grattugiato
noce moscata
1 uovo
, pepe

per il condimento:

150 gr di panna da cucina ( io ho messo quella di soia)
una besciamella leggera :
60 gr di
50 gr di farina
1/2 litro di
sale
noce moscata.
80 gr di formaggio ” ” grattugiato

Ci occorrono due canovacci bianchi, dello spago da cucina e della carta da forno.

PROCEDIMENTO

Come prima cosa prepariamo la sfoglia:
prendiamo la spianatoia sistemiamo al centro la farina a fontana e rompiamo dentro le nostre 6 uova, l’olio e aggiungiamo anche 1 cucchiaio di acqua.
Impastiamo velocemente prima con la forchetta per far amalgamare le uova e poi, incominciamo a lavorala con le mani, (ci vuole pazienza e olio di gomito)
Una volta pronta la , mettiamola a riposare in frigo per una mezz’ora, deponendola in un piatto e coprendola con la pellicola.
Nel frattempo laviamo, mondiamo bene gli spinaci e cuociamoli facendoli bollire per 3-4 minuti in una pentola con poca acqua .
Preparati gli spinaci, scoliamoli bene e strizziamoli in modo da farli scolare bene dall’acqua in eccesso.
Prendiamo una terrina e mettiamo la ricotta, il sale , il formaggio grattugiato, il tuorlo dell’uovo, una grattugiata di noce moscata ( o mezzo cucchiaino di quella in polvere )
Incorporiamo gli spinaci, tritati finemente e amalgamiamo tutto bene con una forchetta; possiamo usare anche il frullatore ad immersione per facilitare la nostra operazione.

Prepariamo una besciamella:

fondiamo il burro in un pentolino, senza farlo colorire, quando è fuso uniamo la farina e stemperiamola bene.
Sulla fiamma vivace, cuociamo bene la farina per 2-3 minuti mescolando velocemente.
Versiamo il latte freddo un poco alla volta, mescolando energicamente, incorporiamo la noce moscata, finiamo di cuocere per altri 5-6 minuti.
Fatela freddare e aggiungiamo poi la panna, misceliamo bene, teniamola da parte ( servirà per condire i medaglioni)

Ora stendiamo la sfoglia dovremo dividerla in 2 parti:

prendiamo il mattarello e tiriamo bene la prima sfoglia lavoriamola bene fino ad ottenere un diametro di circa 30 cm.
Con lo stesso sistema prepariamo anche la seconda.
Una volta pronte le sfoglie, dobbiamo spalmarle con il ripieno di spinaci, prendiamo una spatola e delicatamente farciamole, non proprio fino al bordo, lasciamo circa un cm ( ci servirà per sigillarle meglio).
Arrotoliamole adesso e formiamo un tronchetto, sigillando bene le estremità affinché non si apra in cottura.
Avvolgiamo ogni tronchetto in un tovagliolo bianco, leghiamolo bene con dello spago bianco da cucina.
Prepariamo una larga pentola aggiungiamo acqua e portiamola a bollore, saliamola e incorporiamo i nostri tronchetti avvolti nel tovagliolo.
Facciamo cuocere per circa 20 minuti.
Quando la pasta sarà cotta, scoliamola con attenzione , sciogliamola dallo spago, apriamo delicatamente i tovaglioli e facciamo raffreddare.
Una volta raffreddata la pasta, tagliamola a rondelle regolari, larghe circa 2 cm.
Prendiamo una terrina da forno, stendiamo sul fondo 3-4 cucchiai di besciamella , e cominciamo a sistemare i medaglioni, uno a fianco all’altro.
Versiamo ora la restante salsa, aggiungiamo qualche fiocchetto di burro e spolveriamo con il Parmigiano grattugiato.
Accendiamo il forno a 220° e facciamo cuocere per circa 25 minuti i nostri medaglioni, fino a che non formeranno una deliziosa crosticina dorata, molto gustosa!

BUON APPETITO E BUONE FESTE !

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>