Antipasti e Aperitivi, Contorni

ROTOLINI DI MELANZANE

Ecco un altro sfizioso antipasto da portare in tavola. Si può servire caldo, ed è veramente gustoso, con la filante che insieme alla maggiorana e al basilico, sprigiona tutto il sup aroma ; ma anche semplicemente freddo, risultando ugualmente invitante, magari se servito su un letto di insalatina mista di stagione.

download

INGREDIENTI

  • 2 melanzane rotonde
  • 200 gr di mozzarella
  • basilico e maggiorana freschi
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

PREPARAZIONE

Lavate e tagliate a fette di circa mezzo cm le melanzane,  grigliatele (io le griglio sulla bistecchiera) per circa un minuto per lato,e mano mano che li preparate, adagiateli su una terrina o un tagliere e fatele  raffreddare.

Intanto tagliate a piccoli cubetti la mozzarella, lavate bene il basilico e la maggiorana ,  salate leggermente le fette di melanzana e adagiate su ogni fetta una fogliolina di basilico e dei cubettini di mozzarella, spolverizzate col pepe e arrotolate come per formare un involtino.

Procedete cosi’ fino a che non avrete esaurito gli ingredienti.

Se volete gustarli caldi, (una delizia) sistemateli in una pirofila da forno, irrorateli con olio aggiungete delle foglie di maggiorana e infornate per  6 o 7 minuti in forno  già caldo a 200°.

Se invece li preferite freddi, sistemateli in un piatto da portata dove avrete messo prima dell’insalatina fresca , aggiungete un filo d’olio, delle foglioline di maggiorana,  e servite.

I consigli della mamma

Se vi piace il gusto saporito delle alici sott’olio e dei capperi, provate a metterne  nel ripieno, dara’ quel sapore piccante in più, e servite in tavola da bere: un’ottimo Verdicchio   fresco, oppure un Prosecco .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>