Primi Piatti

Ravioli agli Spinaci Fatti in Casa

Tra i primi piatti che amo preparare  e che i miei amano gustare, certamente c’è la .  Le tagliatelle, i tortellini, le lasagne e i ravioli occupano un posto speciale sulla nostra tavola, sono piatti abbastanza elaborati ma credo che non esista cosa più genuina (e soddisfacente) di preparare queste portate.

Adesso vediamo come preparare insieme dei ravioli, cominciando dalla sfoglia..

resized_P2240131 resized_P2240132 resized_P2240142 resized_P2240143 resized_P2240156

INGREDIENTI
(con queste dosi ho  ricavato circa 700 gr di ravioli)

PER LA SFOGLIA:

  • 2 uova
  • 200 gr di di tipo 0
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 1 pizzico di sale

PER LA FARCITURA

  • 200 gr di ricotta
  • 1
  • 200 gr di lessati
  • 80 gr di grattugiato
  • sale, pepe
  • noce moscata

PREPARAZIONE

Setacciamo la farina a fontana sulla spianatoia (o se non la avete, su un  piano da lavoro pulito) al centro rompiamo le uova e incorporiamo un cucchiaio di olio e mescoliamo il tutto con la forchetta. Poi incominciamo a lavorarla con le mani, in modo che gli ingredienti si amalgamino bene e continuiamo finché l’impasto non risulterà elastico e liscio. Ora facciamo riposare la pasta ottenuta, formando con essa una palla che metteremo in frigo coperta da pellicola, per una mezz’ora, giusto il tempo di preparare il ripieno dei ravioli.

RIPIENO DEI RAVIOLI: per il ripieno ci servono 200 gr. di spinaci già cotti (lessati e ben strizzati) 200 gr. di ricotta e il nostro parmigiano grattugiato 80 gr., mettiamo tutti gli ingredienti in una terrina, incorporiamo l’uovo, il sale, la noce moscata grattugiata, amalgamando tutto bene .

Ora servendoci del mattarello, incominciamo a tirare la massa, fino ad ottenere cosi’ una sfoglia dallo spessore di 1-2 millimetri e dal diametro che di circa 50 cm.

Adesso disponiamo il ripieno di spinaci e ricotta a piccoli mucchietti sulla sfoglia, come nella foto 2 (la quantità è di un cucchianino per ogni raviolo) farcendo una striscia di pasta alla volta (otterremo circa 7- 8 ravioli  per ogni striscia di pasta) poi ripieghiamola sigillando bene i bordi e tagliando ogni singolo raviolo con una rotellina dentata. 

La mamma consiglia

Io, spesso, li condisco solo con e salvia, cioè facendo sciogliere 80 gr. di in un pentolino e mettendo solo un ciuffetto di salvia a scottare leggermente,  verso la salsa sui ravioli e spolvero con abbondante parmigiano.

Per fare una buona pasta fresca bisogna selezionare bene gli ingredienti, farina di grano tenero e uova, che dovranno essere freschissime e di ottima qualita’.

La proporzione ideale è 100 gr di farina per ogni uovo, e un piccolo segreto  per far venire liscia ed elastica la pasta è quello di aggiungere anche 1 cucchiaio di olio ogni 2 uova di impasto.

Laviamoci bene le mani prima di stendere la sfoglia, cosi’ eviteremo che i residui secchi della preparazione dell’impasto, si mischino alla sfoglia e sopratutto…olio di gomito…ci vuole energia!Se lavoreremo senza fretta e con amore, sentirete che meravigliosi piatti otterremo….

3 Comments

  1. Maria (Asturias)

    Oh que bueno, me gusta mucho la cocina italiana, y en este blog lo explicais perfectamente paso a paso. Felicidades

    • figlia della cuoca/hija de la cocinera

      Muchas gracias!! Vamos a seguir publicando muchas cositas nuevas pronto, si pruebas algunas, haznos saber que tal ;) un saludo

  2. alessia

    molto,molto buoni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>