Secondi Piatti, tematico

POLPETTINE CROCCANTI

Le polpette sono un secondo sfizioso e saporito che tutti sappiamo fare, qualcuno le fa con avanzi di carne già cotta, in questo modo possiamo riciclare anche il nostro lesso che altrimenti andrebbe sprecato,e non è il caso, anche a me capita di a volte di cucinarle cosi.

In questo caso però le ho realizzate con la carne fresca e le patate lessate, che rendono li impasto più morbido.
Sono molto gradite ai bambini e i miei nipotini ne vanno matti, sopratutto quando le preparo al sughetto di pomodoro e basilico , cosi’ profumate ed invitanti che alla fine fanno anche la “scarpetta”col sugo .

resized_P3040009picasa

INGREDIENTI
300 gr di patate farinose lessate
300 gr di carne di manzo macinata
1 salsiccia di maiale
50 gr di parmigiano grattugiato
3 uova
200 gr di pane grattugiato
3 cucchiai di farina
sale pepe
noce moscata
1 cucchiaio di prezzemolo tritato

olio per friggere

PREPARAZIONe

Lessate le patate in acqua abbondante e una volta pronte, sbucciatele e schiacciatele , mettetele in una terrina grande , capace di contenere anche gli altri ingredienti.
Ora incorporiamo la carne macinata,la salsiccia sbriciolata, il formaggio grattugiato, le uova ( solo 2), il sale , il pepe, la noce moscata , 1 cucchiaio di pane grattugiato e il prezzemolo.
Amalgamiamo bene tutti gli ingredienti con una forchetta, e formiamo con le mani delle palline, grandi come un mandarino.

Adesso preparate altri 3 piatti in cui mettere : la farina, il pane grattugiato e l’uovo sbattuto con cui impanare le polpette,
Passatele prima nella farina, poi nell’uovo ed infine nelle molliche di pane.
E’ il momento di friggere le nostre polpettine, scaldiamo bene l’olio e cuociamo la carne per 4-5 minuti girandole almeno un paio di volte,fino a dorarle bene da tutte le parti.
Togliamole dalla pentola con un mestolo forato e facciamo assorbire bene l’unto in eccesso sistemando le polpette in un piatto ricoperto da carta assorbente.

resized_P3040002picasa

UN CONSIGLIO.

Io le ho servite semplicemente con l’insalata, ma sono ottime con un contorno di finocchi lessati e ripassati in padella con burro e formaggio.
Potete portarle in tavola anche con un invitante e profumato sughetto di pomodoro .
Semplicemente facendo soffriggere mezza cipolla in 2 cucchiai d’olio extravergine, una volta dorate, aggiungete 2 bei pomodori freschi e maturi , salate, aggiustate di pepe, incorporate le polpettine( naturalmente gia’ fritte) mettete basilico tagliato grossolanamente, 2 cucchiai di vino bianco e fate cuocere per qualche minuto
.
Se vi piace il vino Rosso, tra quelli ottimi delle nostre parti c’è solo l’imbarazzo della scelta tra: il Rosso Piceno, la Lacrima di Morrovalle, e il Rosso Conero, renderanno le nostre umili polpette un secondo regale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>