Primi Piatti

MENU’ PER SAN VALENTINO – 1 -

Volete preparare una romantica cena a base di ?
Questo menù è per voi, semplice e profumatissimo per una serata speciale…

-
ALLE VONGOLE

resized_P2050199picas

Ingredienti

per 2 persone

700 gr. di vongole
180 gr. di spaghetti
4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
mezzo bicchiere di
sale e peperoncino
resized_P2050185picasa

Procedimento

resized_P2050190picasa
Per prima cosa mettiamo le vongole in una terrina con acqua fredda e una manciata di sale, lasciamole così per mezz’ora affinché si possa eliminare la sabbia più facilmente.
Laviamole poi molto bene passandole sotto l’acqua corrente.
Prendiamo una pentola, mettiamo dentro la metà delle vongole, accendiamo il fuoco e chiudiamo con un coperchio.
Bastano pochi minuti e le nostre vongole si aprono, spegniamo subito il fuoco, cuocerle troppo fa perdere la loro naturale morbidezza.  Raccogliamo l’acqua di cottura, ci servirà per il sugo.
Sgusciamole e teniamole da parte in un piattino, laviamo bene il prezzemolo, tritiamolo con l’aglio, scaldiamo l’ olio in una padella larga (che poi conterrà anche la pasta), mettiamo il peperoncino, facciamolo soffriggere per 2 minuti, poi togliamolo.
Adesso incorporiamo il trito di prezzemolo, le vongole sgusciate e mescoliamo bene. Aggiungiamo il vino e l’acqua di cottura delle vongole, dopo averla filtrata per bene con colino a maglia finissima.
Per completare il nostro sugo, aggiungiamo le vongole che abbiamo lasciato col guscio.
Mettiamo il coperchio e facciamo cuocere per pochi minuti, il tempo di far aprire le vongole, lasciando abbastanza liquido cosi’ da condire meglio i nostri spaghetti.
Quando la pasta sarà pronta, gettatela direttamente nella padella del sugo, fatela mantecare bene, se occorre mettete un altro cucchiaio di olio crudo e un pò di acqua della pasta.
Prima di portare a tavola, spolverate con prezzemolo fresco.

LA MAMMA CONSIGLIA

Stappate un vino bianco secco e dal gusto armonico un ” Pecorino “

COME SECONDO PIATTO

SPIEDINI ORTO E MARE

resized_P9240078picasa

Ingredienti

per 2 persone

1 melanzana tonda
1 peperone rosso
400 gr. di gamberi
2 cucchiai di pane grattugiato
prezzemolo
2 spicchi di aglio
1 limone
sale ,
olio extravergine

servono anche 8 stecchi per spiedini .

Procedimento

Pulite i gamberi e metteteli a marinare per circa 30 minuti in una ciotola con olio e succo di limone
Ora lavate e tagliate le melanzane a cubetti, mette anche queste in una terrina con un cucchiaio di sale fino
( questa operazione serve a far perdere l’acqua amarognola alle melanzane ) e lasciatele così per una mezz’ora.
Lavate e tagliate a quadratini i peperoni, preparate poi un trito composto da :
prezzemolo, aglio e pane grattugiato raccoglietelo in una ciotola e incorporate al trito il sale, il pepe e l’olio extravergine.
Ora potete togliere i gamberi dalla marinata, prendete i cubetti di melanzana, strizzarteli bene e sciacquateli.
Insaporite adesso le melanzane , i gamberi, i peperoni passandoli nel trito di prezzemolo, quando avrete finito cominciate a comporre gli spiedini alternando:
un gambero, un cubetto di melanzana, un pezzo di peperone, e così via fino ad esaurire gli ingredienti.
Cuocete se volete in a 200° per circa 30 minuti, oppure ( e così vengono più saporiti ) sulla griglia, per 20 minuti, girandoli per non farli bruciare.
Condite semplicemente con olio e limone.

DOLCE

CHEESE- CAKE AL RIBES

resized_P2100184picasa

INGREDIENTI

50 gr di biscotti secchi
2 uova
200 gr di formaggio fresco cremoso
1 limone
50 ml di panna
,70 gr di zucchero
1 pizzico di sale

PER DECORARE

Un cestino di ribes o, se preferite altri frutti di bosco
2 dl di panna
20 gr di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone

PROCEDIMENTO

Fate fondere il burro in un pentolino, quindi incorporate 1 cucchiaio di zucchero e i biscotti ridotti in polvere.
Imburrate uno stampo antiaderente con la cerniera della misura di 20 cm di diametro.
Foderatelo con carta da forno e ricoprite il fondo con il composto di burro e biscotti, poi mettetelo a riposare in frigo.
Frullate il formaggio con la panna, le uova, il sale ( un pizzico), lo zucchero rimasto, il succo e la scorza grattugiata del limone ed infine la busta di vanillina.
Verste l’impasto sulla base di biscotto e cuocete a forno già caldo a 180° per 40 minuti.

Per la decorazione, mescolate alla panna il succo di limone e lo zucchero, versatelo sul dolce appena tiepido e rimettetelo in forno per altri 5 minuti a 220.
Fatelo raffreddare e decoratelo a piacere con i frutti di bosco e se volete, dei ciuffetti di panna.

I CONSIGLI DELLA MAMMA

Con questo dolce, un classico della pasticceria internazionale, si può abbinare un Moscato d’Asti oppure
un Brachetto naturale, rosso e delicato .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>