Dolci, Primi Piatti, Secondi Piatti

MENU’ SAN VALENTINO – 3 – “vegetariano “

Come terzo menu’, per il nostro giorno speciale, ho cercato di accontentare anche i gusti dei vegetariani, spero di riuscirci…

Come primo piatto ho preparato gli :

GNOCCHI ALLE IN CREMA DI PISTACCHI.

resized_P2110202picasa

INGREDIENTI

Per 2 persone

600 gr di
2 carote
50 gr di
200 gr di
un pizzico di noce moscata
1
sale

PER LA CREMA AI PISTACCHI

4 cucchiai di olio extravergine
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
un ciuffo di prezzemolo
una noce di
50 gr di pistacchi sgusciati

PROCEDIMENTO

Lavate le patate , trasferitele in una casseruola con abbondante acqua fredda, portate ad ebollizione e cuocete per 40 minuti.
Scolatele, sbucciatele e schiacciatele attraverso o schiacciapatate, facendole cadere direttamente sulla spianatoia.
Raschiate e fate lessare anche le carote per circa 20 minuti, e schiacciate anche queste sulla spianatoia.
Cominciate a lavorare insieme patate e carote, unite l’uovo, il , il sale e il parmigiano, incorporate la farina ed impastate tutti gli ingredienti fino a che risultino compatti.
Ricavate dei cordoncini dello spessore di circa 2 cm e tagliate gli gnocchi a circa 2 cm di lunghezza.
Passateli a piacere sulla tavoletta per rigarli oppure sui rebbi di una forchetta e stendeteli una volta fatti su una tovaglietta infarinata.resized_P2110192picasa
Intanto scaldate l’acqua per cuocere gli gnocchi.

Adesso prepariamo la crema di pistacchi che servirà da condimento:

il procedimento è semplicissimo, basta mettere nel bicchiere del frullatore ad immersione, l’olio, il prezzemolo ben lavato ed asciugato, i pistacchi sgusciati e il formaggio.
Frullate per qualche minuto e, se vedete che il composto è troppo denso, aggiungete 2 cucchiai di acqua calda .

A questo punto cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, fino a che vengono a galla, scolateli con una schiumarola e trasferiteli in una terrina in cui avrete messo la crema di pistacchi e una noce di burro.

Mescolate bene e servite, se volete, con altro formaggio grattugiato.

COME SECONDO PIATTO:

FANTASIA DI VERDURE NEI CESTINI DI PARMIGIANO

resized_P1260163picasa

INGREDIENTI.
per 2 persone

1 patata
2 piccole zucchine
250 gr di zucca gialla
1 peperone rosso e 1 peperone giallo
2 gambi di sedano
1 porro
olio extravergine

PER I CESTINI DI PARMIGIANO

100 gr di Parmigiano grattugiato
un padellino di circa 22 cm di diametro
una piccola ciotola, o una tazza, per dare la forma al cestino

PROCEDIMENTO

Lavate, asciugate e tagliate bene le verdure a cubetti .
Mondate dalle foglie più dure il porro, lavatelo e riducetelo a fettine sottili; fatelo stufare in padella con 3 cucchiai di olio.
Quando il porro si comincia a dorare, incorporate le verdure mescolate bene e fate sfumare con il vino.
Aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per 15 minuti.

Adesso preparate i cestini :

scaldate un padellino antiaderente e quando è caldo versateci 4 – 5 cucchiai di parmigiano e aspettate che si sciolga.
Una volta sciolto, sollevatelo con una paletta e adagiatelo su una ciotola rovesciata, fatelo aderire bene alla forma e aspettate che si freddi.
Quando si sarà freddato, toglietelo e vedrete che avrà preso la forma di cestino.
Servite le verdure direttamente dentro al cestino,

PER FINIRE IN DOLCEZZA, COME DESSERT:

CREMA AL

resized_P2130202picasa

INGREDIENTI

per 2 persone:

2 tuorli
120 gr di mascarpone
60 gr d
3 cucchiai di Rum bianco ( oppure altro a piacere)

PROCEDIMENTO

Mettiamo i tuorli in una terrina, mescoliamo bene ed uniamo lo zucchero ; lavoriamo bene gli ingredienti con una frusta finché non otterremo una crema soffice e spumosa.
Versiamo il rum a filo e aggiungiamo, a cucchiaiate, il mascarpone incorporandolo mano mano alla crema.
Continuiamo a montare la crema con la frusta fino a che non siano completamente amalgamati gli ingredienti.
Copriamo con la pellicola da cucina e mettiamola in frigo, fino al momento di servire.

LA MAMMA CONSIGLIA

Ci sono altre versioni per preparare questo dolce, se vi piace il gusto del caffè, aggiungetene una tazzina alla crema, oppure se volete si può incorporare del cacao amaro in polvere.
Come serviamo da bere con il nostro dolce ?
Io ho portato in tavola un vino liquoroso, un Moscato di Cagliari.
BUON SAN VALENTINO.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>