Dolci

DOLCETTI DI CARNEVALE “I LIMONCINI “

Questi soffici dolcetti sono una specialità che amo fare nel periodo di Carnevale. Con le zeppole, le castagnole e le chiacchiere sono tipicità delle nostre parti. Vediamo di prepararle insieme. 

resized_P1200046picasa

Ingredienti

  • 2 uova
  • 4 cucchiai di per l’impasto e 8 cucchiai per la farcitura
  • 80 gr. di
  • 1 bicchiere di -circa 200 ml-
  • la scorza grattugiata di 2 limoni e 1 arancio
  • il succo di 1 arancio
  • mezzo bicchierino di LIMONCELLO o grappa o altro
  • 1 pizzico di sale
  • olio per friggere
  • circa 500 gr di tipo 00
  • 2 cubetti di lievito di birra. (50 gr)

Procedimento

resized_P1200039picasa resized_P1200043picasa

Lavate bene limoni e arance e grattugiate le scorze degli agrumi e raccogliertele in un piatto fondo, dove le unirete allo zucchero (8 cucchiai). 
Scaldate appena il latte, versatelo in una terrina abbastanza grande e scioglieteci dentro il lievito di birra.
Unite il burro fuso, lo zucchero, il succo d’arancia, mescolate con un cucchiaio di legno, ed infine incorporate il liquore.
Miscelate bene e poi unite la farina setacciata. Quando la massa si incomincia a solidificare, versatela nella spianatoia.
Continuate ad aggiungere farina fino a quando otterrete un impasto abbastanza soffice, ma che non si appiccichi (se occorre usate ancora farina), che dovrete dividere in 4-5 mucchietti.
Adesso prendete il mattarello e con ogni mucchietto  d’impasto, formate una sfoglia di circa 35 cm di diametro e di circa mezzo centimetro di spessore.
Distribuite al centro della piccola sfoglia lo zucchero che avete aromatizzato con le scorze grattugiate degli agrumi.
Adesso eseguite con cura il prossimo passaggio:
una volta che avrete distribuito lo zucchero al centro della sfoglia, spandetelo per bene e arrotolate la sfoglia come se fosse un involtino, (cercate di tirarla bene mentre la arrotolate, altrimenti si aprirà durante la frittura).
Tagliate ora la sfoglia in piccole rotelline di circa 2 cm di spessore; continuate cosi’ fino alla fine.
Ora non vi resta che friggere le rondelline nell’olio bollente, ma mi raccomando, cuocetene solo poche alla volta.

Lo zucchero che è all’interno del limoncino si sciogliera’  rendendo il dolcetto caramellato…
.
LA MAMMA CONSIGLIA

Ottimo con la cioccolata calda magari aromatizzata all’arancio, o con un bel thé caldo per una golosa pausa pomeridiana.
Per i palati più raffinati consiglio di gustarle con vino liquoroso, un Passito o il nostro “Vino di Visciola ” una specialità delle nostre parti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>