Dolci

DELIZIA ALLE MORE

Le more, altra prelibatezza estiva frutto del sottobosco, è una bacca non solo profumata e ricca di sapore, di Vitamina A e C ma contiene benefici antiossidanti.
Ricca di profumo e deliziosamente dolce e acidula, gusto che si presta bene in cucina, sopratutto in certe particolari preparazioni.
In una delle nostre passeggiate in campagna, con mio marito abbiamo raccolto ai margini di una strada polverosa, un bel cesto di queste bacche; non è stato semplice , visto che i rovi , i cespugli, sono pieni di spine e le more più belle si trovano proprio nei punti più alti.
Comunque le ho trasformate in un bel dolce fatto con la pasta frolla e crema, guardate se è di vostro gradimento.

resized_P9150145picasa

INGREDIENTI

per la pasta frolla
300 gr di farina ( più quella per stendere la pasta)
2 uova
150 gr di zucchero
130 gr di burro
50 gr di nocciole tritate finemente
dei fagioli secchi e carta da forno

CREMA AL LIMONE

2 uova
250 ml di latte
75 gr di farina
la scorza grattugiata di limone
naturalmente le nostre more ( circa 200 gr)

PREPARAZIONE
Incominciamo a preparare la base del dolce:
versiamo la farina su di una spianatoia, formando una fontana al centro della quale mettiamo il burro sciolto a temperatura ambiente, lo zucchero, le nocciole tritate, il limone grattugiato e le uova.
Impastiamo tutto velocemente e formiamo una palla che metteremo a riposare per una mezz’ora in frigo, avvolta nella pellicola.

Intanto prepariamo la crema: facciamo scaldare il latte , e in un pentolino a parte sbattiamo i rossi d’uovo con lo zucchero e la farina, aggiungiamo il latte gradatamente e mescoliamo sempre per non far venire brutti grumi.
Mettiamo a bollire a fuoco basso la crema e sempre mescolando, aggiungiamo la scorza di limone grattugiata.
Quando la crema si è addensata, spegniamo e facciamo freddare.

Ora prepariamo la crostata: prendiamo la nostra pasta frolla dal frigo e stendiamola con un mattarello fino ad ottenere un cerchio alto circa 1 cm con cui foderare lo stampo imburrato,( circa 26 cm) lasciamo i bordi abbastanza alti, stendiamoci sopra la carta da forno e copriamola coi fagioli secchi. ( servirà per non far lievitare troppo la crostata)
Cuociamo per circa 35 minuti in forno già caldo a 180°.
Appena sfornato il dolce, togliamolo dallo stampo, mettiamolo su un piatto da portata , facciamolo freddare e poi farciamolo con la crema, spalmiamola bene e poi decoriamola a piacere con le more.

resized_P9150147picasa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>