Pane e Pizze, tematico

CUCINA TIPICA MARCHIGIANA – PIZZA CROCCANTE AI CICCIOLI

C’è una specialità tipica che si usa fare specialmente nella stagione fredda dalle nostre parti , sono delle fragranti e ricche pizze dal gusto particolare : vengono infatti cucinate con i “ciccioli”
I ciccioli sono dei piccolissimi pezzi di carne, residui della lavorazione del di maiale, che vengono bolliti , sgrassati ed infine insaporiti , facendoli rosolare e aggiungendo pepe e sale,
Con questi ” ciccioli, o grasselli,” come vengono chiamati secondo la zona di provenienza, e del dialetto , si ottiene una pizza croccante , profumata .

INGREDIENTI
per 4 persone

200 gr di ciccioli di maiale
1 cubetto lievito birra ( 25 gr)
circa 600 gr farina di grano tenero
un cucchiaino di sale
un bicchiere di acqua tiepida (250 ml)
1 cucchiaino di zucchero
la scorza di mezzo arancio grattugiata
olio extravergine d’oliva, mezzo bicchiere
sale e pepe nero

PROCEDIMENTO

Per lavorare l’impasto serve la spianatoia e il mattarello, come sempre per stenderla poi, come quando si prepara la pizza comune.
Sciogliete il lievito di birra in acqua tiepida,e poi fate la fontana con la farina : cioè sistematela sulla spianatoia e fate un buco al centro dove versate l’acqua tiepida in cui avrete fatto sciogliere il lievito,versate l’olio(tenendone 2 cucchiai per ungere la teglia e per la superficie della pizza, ) unite sale, lo zucchero e impastate bene amalgamando tutti gli ingredienti.
Lavorate con energia per almeno per 10 minuti, sbattendo anche la massa sulla spianatoia; facendo cosi’, la massa si alleggerisce e non si forma l’aria,
Formate una palla copritela con un panno morbido e fate lievitare cosi’ per 2 ore.
Passate le due ore, rimpastate la massa sulla spianatoia, aggiungendo pero’ adesso i ciccioli di maiale, la scorza di arancio grattugiata, il pepe e amalgamate bene ;,se serve usate ancora dell’olio .
Prendete una placca da forno (di circa 35 cm di larghezza ) ungetela, e dopo aver spianato la massa con un mattarello, stendetecela sopra, ungete appena la superficie e infornate a forno gia’ caldo a 220 gr per almeno 35 minuti.
Con queste dosi vengono circa 10 pezzi di pizza.

resized_PA110001picasa

I CONSIGLI DELLA MAMMA

Per una ricca merenda, o anche per una cenetta diversa, non la solita pizza, ma se portate in tavola questa specialità , vi consiglio di abbinarla a delle verdure miste(spinaci o biete), lessate e ripassate in padella con peperoncino e 1 spicchio d’ aglio.
Ottimo con questa pizza dal sapore forte e particolare un grande Rosso Marchigiano :
la Lacrima di Morro d’Alba !

3 Comments

  1. Roberta

    Grazie vivo nelle marche da diciassette anni e mi piace molto assaporare le ricette regionali …non sapevo delle scorze di arancia la farò così

    • grazie a te per aver visitato la mia pagina , seguimi mi raccomando ciao

Trackbacks / Pings

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>