Marmellate e Conserve, tematico

CONSERVA DI POMODORO

E’ proprio questo il periodo adatto per preparare le nostre conserve di pomodoro, questo prezioso frutto infatti adesso è al massimo della maturazione, scegliamo allora quelli più carnosi e rotondi, che secondo me sono i migliori per preparare questa conserva, devono essere integri, e belli sodi, cosi’ riusciremo bene nel nostro intento di conservare il profumo dei pomodori freschi.
resized_P9020014picasa
Ci aiutera’ in inverno a preparare dei sughi profumatissimi. Senza contare la comodita’ di aprire la dispensa e trovare a disposizione i nostri barattoli pronti, e sopratutto non c’è paragone tra i barattoli del supermercato e i nostri, e non ultimo, se volete , mettete tra i vantaggi anche il fattore risparmio.
Ci sono diversi modi di fare la conserva, io la faccio cosi da molto tempo e mi trovo bene.
Prendiamoci una mezza giornata di tempo libero, infatti questa operazione richiede pazienza e tempo.

INGREDIENTI

PER 5 kg di pomodori
2 coste di sedano
1 cipolla
2 carote
2 foglie di alloro
un mazzetto di basilico
1 cucchiaio mezzo cucchiaio di zucchero
2 cucchiaini di sale
olio extravergine di oliva

Con queste dosi ho preparato circa 6 barattoli di vetro da 500gr, che ho lavato benissimo e ho messo a bollire, per sterilizzare, in una larga pentola per 20 minuti., sia prima vuoti che dopo riempiti.

PROCEDIMENTO

Il procedimento è semplice, prima di tutto bisogna procurasi una larga pentola alta, capiente.
Poi laviamo benissimo, tagliamo a pezzettoni i pomodori e cerchiamo di togliere i semi interni, laviamo bene le verdure e incorporiamole ai pomodori, dopo averle tagliate grossolanamente.
resized_P9020011picasa
Facciamo bollire il pomodoro aggiungendo ora anche lo zucchero e il sale per almeno 30 minuti , a fuoco basso, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.
Una volta pronto il sugo, si deve passare il tutto al setaccio, cioè al passaverdure, cosi’ si netterà dei semi e delle bucce.
Adesso si può procedere a versarlo nei vasi, ancora caldo , non riempitelo completamente, ma lasciate circa 2 cm dal bordo del vaso, e prima di chiudere versateci un cucchiaio di olio.
Chiudere bene con il tappo dopo il riempimento, E’ IMPORTANTE QUESTA OPERAZIONE., CHE IL TAPPO SIA NUOVO E CHIUDA ERMETICAMENTE.
Passiamo a sterilizzare i nostri barattoli collocandoli in una pentola grande, in acqua fredda, avvolti da dei panni di cotone, o dei dei tovaglioli, affinche’ non si rompano, urtandosi durante la bollitura.
Copriamoli di acqua abbondante fino sopra i tappi.
Sterilizzateli per almeno 20 minuti, calcolandoli dopo primo bollore dell’acqua.
Lasciateli raffreddare senza toglierli dalla pentola, una volta freddi, toglieteli, asciugateli e riponeteli in un posto meglio in penombra e fresco nella vostra dispensa.
resized_P9020020picasa

LA MAMMA CONSIGLIA

Aspettate almeno 2 mesi prima di consumare la nostra salsa, stagionando, le conserve diventano più buone e quando le aprite controllate che il tappo faccia il caratteristico ” clock ” vuol dire che la procedura di conservazione è stata giusta e sicura, e poi… usatela e sentirete che sapore…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>