Secondi Piatti

CALAMARI FARCITI AI PISELLI

Ecco un secondo piatto profumato, semplice e con la sua delicatezza sicuramente piacerà anche ai bambini che di solito non amano il gusto molto del pesce.
Io l’ho sperimentato con i miei nipotini e ho avuto la loro approvazione, devo dire che anche il ripieno di è stato di loro gradimento !
resized_seppie

INGREDIENTI

8
1 tazza di piselli surgelati
2 cucchiai di grattugiato
1 bicchiere di
2 cucchiai di pane grattugiato
2 spicchi di
1 ciuffo di prezzemolo
1 uovo
olio extravergine
sale e

PROCEDIMENTO

Pulite i calamari eliminando la testa, la vescichetta nera e la penna interna.
Togliete i tentacoli e fateli bollire per circa 10 minuti in acqua bollente salata.
Quindi scolateli e tritateli finemente con il prezzemolo ( lavato ed asciugato) e 1 spicchio d’aglio.
Mettete il trito in una terrina, unite l’uovo, il parmigiano grattugiato, il pane grattugiato, il sale e il pepe; lavorate bene tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.
Solo alla fine aggiungete i piselli, che avrete scongelato in precedenza.
Farcite i calamari con questo composto, armatevi di ago e filo e cucite con un filo bianco le aperture, in modo da evitare fuoriuscite in cottura.
Si potrebbero usare anche gli stecchini per sigillare, come ho fatto io, ma il filo rimane comunque la cosa più sicura.

Fate rosolare i calamari in una pentola con 2 cucchiai di olio in cui avrete fatto imbiondire 1 spicchio di aglio ( toglietelo quando sarà dorato )quando saranno rosolati in ogni lato, irrorateli con il vino bianco.
Insaporiteli con il sale e il pepe, coprite la pentola e fateli cuoce per circa mezz’ora, a fuoco lento.
Serviteli ben caldi.
Io li ho accompagnati a delle arrosto, ma anche un’ insalata di stagione potrebbe essere adatta a questa portata.

LA MAMMA CONSIGLIA

Vino rigorosamente Bianco e decisamente ” Verdicchio dei Castelli di Jesi ” un D.O.C prezioso delle nostre Marche.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>